DMZ AGGIORNA N. 93 DEL 20 MAGGIO 2022

 

ASSEGNO UNICO

NUOVE FUNZIONALITA’

DISPONIBILI SUL SITO INPS

(parte 2)

 

Dopo aver esposto nel DMZ Aggiorna di ieri la prima nuova funzionalità messa a disposizione dal sito dell’INPS, riguardante la procedura di richiesta dell’Assegno Unico, oggi analizzeremo le ulteriori 2 funzionalità.

Visualizzazione dei pagamenti 

Nella sezione relativa al dettaglio della domanda, è stato aggiunto un ulteriore “tab” denominato “Pagamenti”, con il quale è possibile visualizzare la lista dei pagamenti disposti, suddivisi per competenza mensile, con la specifica modalità di pagamento utilizzata.

Evidenza delle posizioni con anomalie o incompletezze

Nella predetta sezione “Consulta e gestisci le domande che hai presentato”, è stato inserito il campo “Evidenze” che consente all’utente che ha inserito la domanda, di vedere le eventuali criticità emerse durante la fase istruttoria e che ne impediscono il completamento.

In questi casi, la domanda per l’assegno unico può essere sbloccata solo a seguito dell’intervento da parte del richiedente stesso a cui viene richiesto, ad esempio, di fornire ulteriore documentazione di supporto, ovvero di precisare la permanenza di un requisito.

Nell’ipotesi in cui le evidenze siano più di due, la lista completa delle criticità che impediscono il completamento dell’istruttoria, può essere visualizzata accedendo al dettaglio della domanda, selezionando il tab “Evidenze”.


Le evidenze si possono riferire anche alla modalità di pagamento prescelta, alla necessità di ulteriore documentazione da allegare a comprova dei requisiti per il diritto e/o la misura dell’assegno unico, alla necessità di integrare i requisiti (di studio, tirocini, ecc.) per i figli diventati maggiorenni dopo la presentazione della domanda, alla discordanza della condizione di disabilità con quanto rilevato in DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica), che è quel documento che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e che ha validità dal momento della presentazione e fino al 31 dicembre successivo.


Nel dettaglio della scheda figlio sono consultabili anche i provvedimenti di accoglimento e di reiezione della domanda per l’assegno unico (in tal caso sono specificate le relative motivazioni), che sono scaricabili in formato .pdf.

Lo Studio resta a completa disposizione

Contatti

DMZ Expertise Hub

Via Garibaldi 45 - 10122 Torino | Mappa

+39.011 561 39 77

SCRIVICI SU WHATSAPP

Le nostre parole chiave
Dinamici
Propositivi
Chiari
I nostri numeri
600
Clienti
20
Professionisti
85mln.
Fatturato clienti

I nostri clienti

quote
Ferramenta Garione srl
Imprenditore
Sono un cliente dello Studio DMZ da tre anni e mi ritengo più che ampiamente soddisfatto. È uno studio interdisciplinare diretto dalla Dott.ssa Morone persona per me speciale: altamente competente...
quote
Gabriella Massimetti
Libera professionista
Io sono Gabriella Massimetti, sono una libera professionista. Mi occupo di consulenza ad individui e ad aziende e mi occupo di formazione, consulenza,  sviluppo delle competenze e di formazione in vari...
quote
Glam Lab srl
Agenzia di comunicazione
Da circa un anno abbiamo intrapreso la collaborazione con lo studio DMZ. Abbiamo deciso di affidarci alla loro consulenza dopo numerosi colloqui con altri professionisti, ci ha colpito per prima...
quote
Michele De Capitani
Imprenditore
Salve sono Michele De Capitani, imprenditore e titolare di Web Leaders, agenzia di digital marketing specializzata nel posizionamento sui motori di ricerca e generare contatti qualificati a tutti i...